Famiglia

La famiglia

La famiglia

Quando imbocchi la via che porta alla Cantina Bronzo, non sai mai dove posare gli occhi: se sopra le distese di vigneti, se sulla spalla del monte, o sulla tenuta…

Una volta a destinazione, non ti troverai senza un calice di vino in mano, porto in quel modo amichevole e famigliare che è solito riservare agli ospiti della Cantina Bronzo.

Se lo chiedi, Michele, ti racconta volentieri la storia di quel vino. Di quando nonno Giuseppe nei primi anni del novecento, tornato dall’America, investì i suoi risparmi dando luce all'azienda agricola Quadrifoglio, piantando i primi vigneti e cominciando a rifornire le antiche osterie di Caprino Veronese.

Quando poi papà Francesco, con l’aiuto dei figli, cominciò ad ampliare l’attività annettendo le adiacenti contrade Bogonza e Gramegnosa, incrementando l’allevamento bovino e la coltura di diversi prodotti.

Di quando proprio lui, Michele, dopo aver avviato l’attività agrituristica, ha realizzato il suo sogno dando vita alla Cantina Bronzo, tutt’oggi curata e gestita assieme alla moglie Elisabetta, al fratello Marino e al figlio Manuele.

E l’incanto di questo posto, a due passi dal Lago di Garda e ai piedi del Monte Baldo, pare di assaporarlo nel gusto intenso del vino, di ripercorrerne la sua tradizione ad ogni piccolo sorso.

I vigneti

I vigneti

L’azienda si estende su 24 ettari di terreno, di cui 16 vitati e 8 coltivati a uliveto. I vigneti si trovano in provincia di Verona, dislocati tra Caprino Veronese, Dolcè e Negrar, terre di grande tradizione vitivinicola, madri di vini pregiati e conosciuti in tutto il mondo.

La tenuta di Caprino, il cuore dell’azienda, dista pochi chilometri dai domini di Bardolino e del Lago di Garda e si estende sulle verdeggianti colline moreniche ai piedi del Monte Baldo.

Qui, i 12,5 ettari di vigneto Bronzo vengono coltivati a filare e contano varie qualità di uve, quali Corvina, Rondinella, Chardonnay, Merlot, Pinot Grigio, Cabernet Sauvignon, Molinara e Garganega.

Due ettari dei nostri vigneti si trovano a Dolcè, Comune della Terra dei Forti, una piccola area D.O.C. che si estende tra il Veneto e il Trentino.

A Negrar, città con una lunga tradizione enologica, Terra del Vino Valpolicella, la Cantina Bronzo cura un ettaro e mezzo di vitigni a pergola, principalmente di uvaggi Corvina e Rondinella.

Chi siamo

Icona vino
Cookie